Eccoci qui appena tornati dal Salone del Mobile 2012, il principale evento internazionale legato al mondo dell’arredo. Iniziamo con il primo di una serie di articoli dedicati a quello che abbiamo visto in fiera. Partiamo con lo stand di Ferri Mobili, azienda che per il terzo anno di seguito ci colpisce positivamente.

Ferri Mobili si presenta con in vetrina il solito soppalco Slider: niente di nuovo, un bel castello scorrevole, compatto e dal buon prezzo. Unico difetto è il “buco” che si crea quando il letto superiore scorre per lasciare il passaggio. Se ci cade dentro un piccolo oggetto (tipo un giocattolo o una penna) cosa facciamo? Ci blocca lo scorrimento. Affiancato allo Slider notiamo un armadio a profondità aumentata, ci sembra più dell’armadio da 90 che avevamo già visto: infatti viene proposta una doppia serie di tubi appendiabiti. Se da un lato la soluzione è molto contenitiva (praticamente un due ante che vale un quattro ante), d’altro canto sarà davvero scomodo

Continuiamo la nostra visita con un bel ponte ad angolo scorrevole. Il sistema di ante scorrevoli sull’angolo ci piace molto: è la soluzione più comoda per accedere all’elemento ad angolo. Sotto il ponte un’intelligente integrazione di letto e scrivania, sempre basata sul movimento.

Segnaliamo anche un bel progetto di cameretta a ponte con un elemento che ha un’apertura sul fianco per far da comodino al letto: ottima idea. Un po’ meno convincente la camera da ragazzo grande, ma comunque dignitosa.

Abbiamo capito che il tema di quest’anno sono i ponti: cameretta a ponte per ogni esigenza e misura, molto ben presentate sul catalogo.

Ferri presenta poi Flex Size, un sistema di armadi a misura davvero completo. Belli anche gli interni, presentati con ripiani in spessore e colorati. La schiena invece deve essere necessariamente realizzata in una finitura a trama tipo tessuto. Un sistema armadi flessibile e completo, che non teme le mansarde e gli spazi stretti.

Anche sul discorso finiture Ferri è promossa a pieni voti, ci sono una bella gamma di melamminici perfetti per la cameretta per bambini e per ragazzi, un po’ meno forse per armadi da stanza matrimoniale. Tra le novità ci sono due finiture legno materiche, la venatura è appena accennata, ci convince meno rispetto ai materici presentati da altre aziende a questo salone di Milano (Dielle, Tumidei, Zalf, Battistella o Doimo CityLine).

Articoli correlati:

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>